La prima collezione Aletheia, rigorosamente made in Italy, gioca sui contrasti dei materiali.

Dalla sperimentazione dei materiali e delle forme nasce la prima collezione Aletheia (dal greco “rivelazione”), brand creato dalla designer venezuelana Diana Carolina Yanes, che ha alle spalle importanti collaborazioni con Oscar de La Renta e Alexander Wang.

“Ho sempre avuto una vera passione per le calzature; – dice Diana Carolina che incontriamo alla showroom Luxury Distribution a Milano – secondo me sono l’elemento che più di ogni altro può influenzare l’eleganza e allo stesso tempo consente a chi li crea di uscire dall’omologazione imposta dagli accessori in questi ultimi anni.”

Ecco che lei decide di puntare su materiali ispirati alla natura giocando sul contrasto: nappe di agnello e lamina di pietra naturale per sabot, slip on e ciabattine che hanno come comune denominatore il comfort, perché sono dedicate alla moderna globetrotter.

“La mia attenzione e cura per i dettagli – aggiunge – mi spinge a passare 2/3 giorni alla settimana nell’azienda di Parabiago che produce la collezione, per seguire le fasi più complesse della lavorazione.” E non potrebbe essere diversamente, se si intende creare un prodotto con una forte identità e un’anima made in Italy.

VEDI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA