Il brand made in Italy rilegge i classici della tradizione in chiave contemporanea

Marchio e data di nascita sono un tutt’uno: Seboy’s millenovecento18 si legge sulle etichette delle calzature uomo e donna, prodotte dal calzaturificio Marini Paolo di San Severino Marche. Un modo per ribadire l’heritage e un forte legame con il passato,  che oggi è un vanto del made in Italy, facendosi portavoce di knowhow ed expertise di un settore, quello calzaturiero, fiore all’occhiello del sistema Italia.

Seboy’s rilegge i modelli cari alla tradizione, ma non rinuncia ad esplorare le tendenze di stagione, che nella collezione autunno/inverno 2021/21, si identificano nel grunge e nello street. Dalle stringate ai combat boot, le calzature sono curate nei dettagli e nella scelta dei materiali. I modelli da uomo storici, francesina, mocassino e derby sono interpretati sia secondo i canoni della tradizione sia in versione ibrida con suole leggere e look smart casual, fino a spingersi verso soluzioni più tech unendo neoprene e rubber. La linea donna incontra l’attualità nella declinazione boysh-chic e non tralascia i modelli più cool come il mocassino dalla punta quadrata, l’ankle boot in stile punk, l’anfibio e il texano in varie altezze.