Dopo una battaglia che durava da cinque anni, l’azienda Romagnola Goldstar della famiglia Silvagni, che possiede anche i marchi Valleverde e Biochic, ha vinto le varie cause in Italia e in Europa intentate dalla Birkenstock. L’oggetto del contendere era il disegno della suola che l’azienda tedesca voleva registrare come marchio di fabbrica, ma che in realtà, fin dalla nascita di Rafting Goldstar 40 anni fa, caratterizza il fondo del marchio italiano. Da qui sono nate le calzature anatomiche con fondo in sughero, di grande attualità e moda, che nelle ultime stagioni hanno ispirato anche tanti stilisti e collezioni.

Il fondo che caratterizza le calzature Goldstar