Durante la Fashion Week di Milano le scuole di moda hanno avuto due vetrine a loro dedicate per dimostrare la grande creatività degli studenti che si sono cimentati con progetti e collezioni di abbigliamento uomo e donna e di accessori. Entrambi gli eventi erano inseriti all’interno dell’Italian Education Hub, palinsesto per valorizzare i giovani talenti del mondo della moda.

La sesta edizione di Milano Fashion Graduate, supportata da Camera Moda, ha portato in passerella i sei finalisti scelti da una prestigiosa giuria presieduta da Carlo Capasa, che ha proclamato vincitrice Giulia Barbieri dell’Istituto Modartech. Il riconoscimento consiste in un premio monetario che il Camera Moda Fashion Trust ha assegnato per il supporto allo sviluppo del suo percorso di crescita. Il premio Vogue Talents è andato a Alberto Cornolò della’Università IUAV di Venezia, mentre YKK Italia, main sponsor dell’evento ha selezionato Lucia Grande (NABA) come vincitrice del YKK Prize fra 11 studenti di design delle fashion school italiane.

Le scuole di Piattaforma Sistema Formativo Moda hanno partecipato alla Fashion Week con l’evento Fashion Graduate Italia 2020,  un’edizione digitale dove i lavori degli studenti sono stati presentati attraverso lookbook fotografici e fashion film in streaming per raccontarne la filosofia creativa e le collezioni. Fra queste scuole anche Ars Sutoria, che ha presentato il film A message for you, dedicato a tutti gli studenti che hanno formato la loro passione per gli accessori presso la scuola.