La svolta green di Sebastian, marchio nato a Milano negli anni Settanta, inizia dai componenti utilizzati: colle ad acqua, materiali riciclati, packaging  certificato FSC, cioè realizzato con materiali sostenibili. Una evoluzione dovuta, quella del brand, specialmente dopo la pandemia, che gìà nei momenti più critici aveva spinto l’azienda a riconvertire l’attività per produrre mascherine chirurgiche. E’ recente il suo impegno per ridurre l’impatto ambientale derivato dalla produzione di scarpe, riducendo l’emissione di C02, e per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro.