La formula è già stata testata con successo nel 2020 con le edizioni di giugno della moda maschile per lo più in digitale e con quella di settembre della moda donna con eventi sia fisici che online.  Dal 15 al 19 gennaio 2021, la Camera Nazionale della Moda Italiana si appresta a organizzare un’altra Fashion Week, dedicata alle collezioni dell’autunno-inverno 2021/22,  con la formula mista e con la novità della sinergia con Fashion Film Festival Milano (dal 13 al 19 gennaio), che sarà una vetrina internazionale con oltre 200 film provenienti da 58 paesi. La fondatrice e direttrice, Costanza Cavalli Etro, ha sottolineato, nonostante la difficoltà della pandemia, la grande resilienza creativa dei giovani talenti in quanto sono arrivati più di 1000 fashion film da selezionare. L’evento, che si fa portavoce di temi importanti quali l’inclusività e la sostenibilità, si divide in due parti, una dedicata ai film in concorso e l’altra per quelli fuori concorso riservata ai marchi della moda che vogliono diffondere temi sociali legati al settore. I lungometrggi si potranno vedere sia sulla piattaforma my.movies.it sia su quella di cameramoda.it.

Quando alla fashion week, il cui calendario è ancora in fase di definizione, saranno presenti

37 brand,  di cui 5 sfilate fisiche, che si svolgeranno in grande sicurezza, con Fendi e Etro in pole position. Partecipano alla manifestazioni anche le showroom che avranno sulla piattaforma uno spazio per presentare le collezioni, arricchendo così l’offerta di abbigliamento e accessori.