Inclusività e circolarità sono i valori del nuovo brand made in Italy

Si chiama IINDACO con due i il brand creato da Pamela Costantini e Domitilla Rapisardi a indicare il numero 11, il mese di novembre quando entrambe sono nate. Indaco anche come quella sfumatura di blu che colora il momento della sera che scivola nella notte. Ora in cui le donne passano dal lavoro ai momenti di svago, dal minimal del giorno alla ricercatezza della sera. Il brand infatti vuole soddisfare queste esigenze, declinando le proposte in tre momenti: 11am, dedicate al lavoro, 5pm quando ci si prepara per un aperitivo o un evento, midnight quando esplode la notte e quindi la voglia di charme e seduzione.

“La nostra mission – dicono le fondatrici del brand – è anche innovare il lusso sperimentando un modello di economia circolare e creare una community di donne che condividano valori e concetti che parlano di tradizione attraverso l’innovazione, seguendo i dettami di una economia più virtuosa”. Quindi pellami conciati al naturale e presto anche scarti del mercato ittico, come pelli di anguilla e salmone, per arrivare all’uso di pelle rigenerata, proveniente dai residui delle concerie.

 

La prima collezione, presentata a febbraio a Super, si chiama appunto “L’ora Blu” e si ispira all’architettura razionalista con dettagli sofisticati e rubati al mondo della calzatura maschile. Pochi modelli, ma ben caratterizzati: una décolleté rigorosa e seducente proposta con altezza 7,5 o 10 cm, uno stivaletto allacciato, uno stivale in versione al ginocchio e cuissard, una babouche in morbido raso, una d’orsay accattivante, una ciabattina con tacco. Fra i materiali, il tessuto moiré nelle sfumature del bruciato, verde bosco, nero e celeste, la pelle di vitello liscia o stampata cocco; i tacchi sono geometrici e in alcuni modelli decorati da fiamme di micro cristalli, le punte squadrate si alternano a quelle affilate. Denominatore comune è la cura del dettaglio e delle lavorazioni, tipiche dell’expertise del made in Italy e realizzate a San Mauro Pascoli.

 

 

VEDI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA