Mittelmoda, incubatore di futuri design e figure professionali della moda, ha premiato al Micam i vincitori della 27a edizione

La passerella di International Lab of Mittelmoda – The Fashion Award, ospitata anche quest’anno al Micam  grazie alla conferma della partnership con Confindustria Moda, ha visto sfilare 28 collezioni, che si sono contese gli undici premi in palio. I lavori dei giovani finalisti, provenienti da 21 delle più importanti Scuole ed Accademie di Moda di tutto il mondo, sono stati selezionati su 608 studenti da una giuria guidata da Matteo Marzotto, Presidente di International Lab of Mittelmoda.

Una realtà unica nel suo genere perché, come precisa Marzotto: “ è senza scopo di lucro e per questo è in grado di sostenere sia la creatività, sia l’artigianalità, sia l’orientamento ai mercati di nuovi prodotti per tutta la filiera: dai materiali e tessuti, agli abiti e maglieria, fino agli accessori e ai gioielli, offrendo un punto d’incontro e confronto alle aziende del fashion system. Vogliamo cioè portare  nuova linfa al sistema. Essere al Micam é la scelta giusta, perché è una fiera ripartita in presenza con 700 espositori e polo di attrazione per il retail intenazionale”. Un segnale anche di come la creatività non si sia fermata durante la pandemia, dimostrando che anche in modalità online e, nonostante una edizione del premio saltata, la selezione dei progetti degli studenti non si sia mai fermata. “É importante far capire ai giovani – continua Marzotto – che il sistema moda non ha bisogno solo di stilisti, ma anche di chi lavora dietro le quinte e che ci sono quindi molte possibilità per i giovani di entrare nel mondo del lavoro e Mittelmoda diventa un contenitore al servizio di questo eco sistema”.

Quest’anno, oltre ai due Premi Assoluti, ai Premi specifici di settore (borse, scarpe, accessori, pelletteria, maglieria, occhiali), fra cui uno messo a disposizione da Assocalzaturifici e vinto da Angelo Masciello dell’Accademia di Costume e Moda di Roma,  e ai due riconoscimenti alla sostenibilità ed alla collezione seasonsless, il concorso ha messo in palio per la prima volta anche il “Pattern Maker Award” offerto da Lectra per la realizzazione del miglior capospalla ed un inedito Premio Speciale per il miglior digital content manager, per il marketer che ha realizzato il più creativo piano editoriale. Anche il Premio Leather Award rientra tra le novità di quest’anno. Testimonianza di come il Mittelmoda Award copra una vasta gamma di professionalitá del fashion system.