Una mostra al Fit di New York dall’11 febbraio al 18 aprile

[In cover: Christian Louboutin, black patent leather “Fetish Ballerine” shoes, 2014. The Museum at FIT, Gift of Christian Louboutin. ©The Museum at FIT, press images]

 

“Ballerina: Fashion’s Modern Muse” è la mostra al Fashion Institute of Technology (FIT) di New York che aprirà il mese prossimo.

Dedicata alla musa femminile per eccellenza, la ballerina ispira da sempre la moda, come ha dimostrato anche la sfilata di Christian Dior per la primavera-estate 2019 dominata da delicate scarpette che ricordavano appunto quelle che si indossano con i tutù. La mostra infatti racconta il rapporto fra il balletto classico, dove la ballerina diventa sinonimo di bellezza e glamour, e la moda,  attraverso una serie di oggetti che vanno dagli abiti alle scarpette da ballo originali,  alle creazioni dell’alta moda soprattutto quelle che a partire dagli anni Trenta fino a metà secolo scorso si ispiravano ai balletti  classici come Gisele e il Lago dei Cigni.

Fra gli altri, si possono ammirare abiti di Chanel, Dior, Balmain e un paio di calzature “fetish” di pelle nera di Christian Louboutin del 2014.