Per dressy shoes o sneaker è un binomio sempre vincente

[In cover: AGL P/E 2021]

Che gli opposti si attraggano è cosa nota: nella vita, come nella moda, le energie opposte sono necessarie e il contrasto è stimolante per arrivare all’armonia e all’equilibrio. Nel fashion il Black&White sono i due “non colori” agli antipodi per eccellenza, che resistono ai corsi e ricorsi della moda. Una antitesi cromatica molto amata da stilisti e produttori, che spesso attingono alla optical art per spunti e citazioni nelle loro collezioni. Un trionfo negli anni Sessanta e un ritorno a fasi alterne nei decenni successivi. Sinonimi di alfa e omega, di notte e giorno, di Yin e Yang (principi del taoismo), sono un abbinamento foriero di eleganza, raffinatezza e semplicità. Un binomio che nelle collezioni per la pe 2021 torna anche nelle calzature, ma non negli stridenti contrasti visivi optical, bensì in abbinamenti più discreti. Il tutto nero si illumina di bianco nei dettagli o il total white si interrompe con grafismi neri.

Sandali, décolleté, sling back e modelli flat acquistano un’allure bon ton e si prestano ad essere abbinati con outfit non solo monocolore.

Nelle sneaker, sia per l’uomo sia per la donna, non ci sono mezze misure: o super colorate o più discrete e quindi il bianco e nero diventa una scelta obbligata. Modelli minimal o aggressivi nelle suole chunky, ma con tocchi a contrasto che rendono le calzature ginniche senza tempo e per tutte le occasioni.