Scarpe e abiti in versione mini-me o maxi-you

[In cover: la sneaker Glove di Gallucci declinata per l’adulto e il bambino]

Non si arresta il trend di genitori e figli che scelgono gli stessi abiti o accessori. Del resto, le collezioni di abbigliamento e calzature per bambini sono pieni di modelli miniaturizzati dell’adulto con gli stessi colori, fantasie e dettagli. Per quanto riguarda le scarpe, però, quelle per bambini prestano una maggior attenzione alla costruzione, con plantari e sostegni per la crescita del piede. Ma il look finale è lo stesso dei modelli di mamma e papà. Un brand di calzature che da sempre propone collezioni uguali per bimbi e adulti è Gallucci; la sneaker Glove, sviluppata per uomo e bambino, si caratterizza per la tomaia destrutturata, il sottopiede anatomico per il riposo del piede e il colore arancione delle stringhe, segno distintivo dell’azienda sin dagli anni Cinquanta. Nell’abbigliamento l’usanza del coordinato mamma-bimba ha origini lontane. Fu Jeanne Lanvin, all’inizio del Novecento, a proporre una collezione d’alta moda per bambine usando tessuti della linea donna. Oggi, Elisabetta Franchi dedica sempre alcune uscite in passerella a modelle accompagnate da bambine con gli stessi outfit dalla testa ai piedi. Anche la campagna Elisabetta Franchi la Mia Bambina per la p/e 2021 ha proposto, in una cornice romantica, gli stessi abiti bon ton per la cerimonia indossati con ballerine e sandaletti.

La campagna Elisabetta Franchi la Mia Bambina per la p/e 2021