L’ars sutoria marchigiana, tramandata da padre in figlio

Tutto nasce da un’idea, tradotta in segno su un foglio. L’idea diventa progetto, che comincia a prendere corpo a partire dalla scelta di pellami di alta qualità. Un taglio preciso delimita i confini di ciò che presto diventerà una calzatura. Il miracolo — dalla bidimensionalità della pelle alla tridimensionalità della tomaia — è affidato all’abilità sartoriale dell’artigiano che realizza le cuciture.

Passaggio dopo passaggio, dal montaggio alla stesura del colore, fino alle finiture finali, la scarpa prende forma. Un viaggio, dal pensiero al prodotto, mostrato da un suggestivo video realizzato dal prestigioso marchio Doucal’s, uno dei fiori all’occhiello dell’arte calzaturiera italiana.

Fondata a Montegranaro, nelle Marche, dalla famiglia Giannini, l’azienda produce scarpe valorizzando le tecniche artigianali e facendosi ambasciatrice di bellezza e di storia: un percorso già intrapreso negli anni passati con altri due filmati. Uno di essi metteva in parallelo il processo di costruzione delle calzature e le straordinarie meraviglie naturali, architettoniche e culturali delle Marche, mentre l’altro associava magici paesaggi e palazzi ai prodotti del brand.

«Ogni manufatto Doucal’s è fedele alla tradizione e all’ars sutoria della terra marchigiana che dal 1973 viene tramandata da padre in figlio» sta scritto sul sito del brand, che presenta tutte le fasi della lavorazione.