Il marchio made in Italy produce calzature in modo etico ed ecologico

[In cover: Un modello per la  P/E 2021]

Cosa mette più in contatto l’uomo con la natura se non le scarpe? Soprattutto in questo delicato momento storico che ha spinto tutti a rallentare i frenetici ritmi di vita del passato e assaporare il piacere di lunghe camminate immersi nella natura. Di qui parte la filosofia del brand Clewoo, di proprietà dell’azienda italiana Falca, che ha scelto metodi di produzione sostenibile, con alcuni passaggi manuali, e materie prime di alta qualità. Per le suole viene impiegato legno ricavato da foreste, che il brand si impegna a ripopolare ogni anno, e gomma riciclata al 35% che mantiene inalterate le caratteristiche di resistenza e flessibilità anche dopo la sua trasformazione. Per i lacci è usato un filato di cotone 100% da filiera controllata. Per la tomaia feltro in lana per l’inverno e pellami conciati al vegetale e a basso impatto ambientale che limita lo spreco d’acqua.

Clewoo si impegna a rimboschire il territorio per restituire al pianeta aria, ombra e nuovi luoghi da vivere: ogni anno pianta 10mila nuovi alberi su una superficie di due ettari di terreno.