Trasparente, intreccio, traforo e anatomico chic: dalle tomaie ai fondi, ecco cosa scegliere on e off-line.

[In cover: da sinistra Ferragamo, Giovanni Fabiani, Attico e Pollini]

Trasparente

Il vinile per l’intera tomaia, oppure solo per i dettagli, continua ad essere presente in molte collezioni.  Se poi c’è anche il tacco in plexiglass, allora l’effetto nudo è totale. Ma ci sono anche le reti che contribuiscono ai giochi di trasparenze e di “vedo-nonvedo”.

Intreccio

Sarà perché rimanda alle lavorazioni dal sapore artigianale, sarà perche consente infiniti melange di colori, l’intreccio è tornato di grande attualità nelle calzature, dai sandali ai mocassini, tone sur tone o a contrasto, per dettagli oppure per tutta la tomaia.

 

Anatomico chic

La tradizionale ciabatta dal fondo anatomico diventa ultra chic nella versione con pietre, ricami, fibbie e particolari preziosi.
L’effetto glamour è assicurato e farà dimenticare i modelli originali. Ma il confort rimane!

 

Traforo

Forature e bucature dal micro al macro diventano un segno distintivo di molte calzature, dalle décolleté, ai sandali, alle sneaker. La tomaia si alleggerisce e il piede respira.