Scarpine da battesimo e cerimonia rigorosamente fatte a mano.

Un piccolo mondo antico, racchiuso nell’ispirazione alla danza e agli anni Trenta e Quaranta, e nell’artigianalità della costruzione del prodotto, realizzato a mano, è l’espressione più autentica di Sonatina, linea di calzature per neonato, nata dalla passione e creatività di Lena Aboo.

Designer ma anche artista, laureata in belle arti con una specializzazione in pittura, ha ereditato dalla madre russa e dal padre keniota la sensibilità artistica che ha poi tradotto in scarpine per il battesimo e la cerimonia, realizzate in morbidissima pelle guanteria, rifiniture curatissime e perfette, sbizzarrendosi anche con dettagli giocosi.

Dall’incontro nel 2012 con Sanja Stojanovic, prima product developer in H&M e poi product manager di Piombo, ora socia di Sonatina, è iniziato un percorso che si è poi sviluppato anche con calzature fino alla numerazione 39.
Ma questo è un altro discorso, che sfocia nella produzione industriale.