La figlia di Sidney Toledano di LVMH sta lanciando un suo marchio

La base è a Parigi, le idee arrivano da Venice Beach, in California, e la manifattura da un’altra Venice, quella italiana: Venezia.

A unire questi tre punti sulla mappa è un nuovo marchio, Nodaleto, fondato da Julia (basta invertire le sillabe, To – le – da – no, ed ecco spiegata l’origine del nome) e da Olivier Leone, direttore creativo il secondo e figlia d’arte la prima: il padre Sidney, infatti è uno dei più influenti uomini nel mondo della moda e del lusso, con un passato da dirigente in aziende come Kickers, Lancel e Dior, e oggi presidente e CEO della divisione moda del colosso LVMH.

Cresciuta in mezzo alla bellezza, già giornalista e stylist, Julia Toledano ha dato al suo nuovo brand un’impronta tanto eclettica quanto è cosmopolita il progetto: la prima collezione — che verrà messa in commercio il prossimo giugno ed è ora protagonista di una bella campagna dal sapore anni ‘70 — mette assieme tocchi glam rock e atmosfere texane, mary jane con tacchi da architettura brutalista, mules da resort esotico e stivaletti.

Tutti prodotti in Italia, nel distretto calzaturiero del Brenta, i modelli sono 25, realizzati con materiali di prima qualità.

VEDI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA