Un progetto di business a tutto tondo che ha come punto di forza il controllo totale della produzione realizzata nella sede di Arcevia, Ancona.
Questo ci permette di realizzare un prodotto di qualità e con un forte contenuto stilistico
nel rispetto dell’eticità del lavoro e della sostenibilità del prodotto, caratteristiche di importanza primaria per il segmento in cui operiamo e per il tipo di consumatore al quale il nostro prodotto è indirizzato”, spiega Silvia Curzi, brand manager e art director di Vic Matié.
Sono quattro le aree tematiche che definiscono la collezione Vic Matié uomo per l’autunno-inverno 2019/20.

Vic Matié Man FW19/20

Casual Formal con buckle shoe e boot in vari pellami con finiture naturali o polished caratterizzati da carrarmato, para e suole in gomma. Il tema Sport con trainers, sneakers e basket shoes in nappa e nylon, con calzino elasticizzato, rinforzate da gommature tecniche termosaldate, da supporti e paracolpi in materiali tech. Il mood Work Industrial con macro suole in gomma e volumi chunky per anfibi, beatles e trekking shoes in crosta e pelle con finiture polished e raw. Infine, 
Modern Dandy che si caratterizza per i modelli beatles, mocassino e classica allacciata maschile dalla forma sfilata in crosta e nappa con suola in cuoio leggera e flessibile.