La kermesse di abbigliamento e accessori uomo e bimbo per l’a/i 18/19 sarà all’insegna del cinema, tema scelto dai saloni fiorentini di gennaio perché la moda è un contenitori di stili e di generi diversi, come nel cinema si passa dal thriller all’avventura, dalla commedia ai film d’azione. E se ogni angolo della Fortezza da Basso sarà animato da billboard e locandine, il vero spettacolo sarà nei padiglioni e negli stand dove i veri protagonisti sono le collezioni.

Questa edizione di Pitti Uomo (9/12 gennaio) potenzia il concept athleisure e le sezioni con gli stili contemporanei, i marchi dell’underground di alta gamma e le aree fashion-forward. Tanti i brand di calzature (fra cui il rientro di Fratelli Rossetti), alcuni con eventi negli stand come Franceschetti e i suoi Passi nell’Arte, altri al loro debutto come NiRa Rubens. Tanti anche gli eventi speciali, dentro e fuori il Salone: il progetto Athlovers in collaborazione con Reda, che crea un contatto fra semilavorato e prodotto finito, la guest nation Finlandia, Concept Korea e il Tokyo Fashion Award, lo special project M1992 del designer e dj italiano Dorian Stefano Tarantini, la supersfilata a Palazzo Vecchio per due secoli di Brooks Brothers, la premiazione alla stazione Leopolda dell’International Woolmark Prize, la sfilata-party della collezione Damir Doma x Lotto, e l’attesa inaugurazione del Gucci Garden in Piazza della Signoria con un nuovo negozio e il ristorante dello chef stellato Massimo Bottura.

Pitti Bimbo (18/20 gennaio) amplia la sua dimensione di ricerca con la sezione #activelab nell’area del Cavaniglia Studio che connette l’universo sport e lo street con marchi internazionali. Anche nel settore bimbo sono tante le aziende di calzature presenti al Salone, con riconferme e rientri come Chicco, e novità come la linea di scarpe Elisabetta Franchi Bambina, prodotta da Andrea Montelpare.
Per il progetto Kid’s evolution, cioè i designer per adulto che si dedicano anche alle capsule per bambini, ci sarà anche Giannico con le calzature mini.
Fashion Comics questa volta vede protagoniste The PowerPuff Girls con le speciali capsule “mini me” disegnate da giovani talenti (fra cui Efisio Marras di I’m Isola Marras) in collaborazione con Cartoon Network. Fra gli eventi, Monnalisa festeggia 50 anni alla Fortezza da Basso con sfilata e musica by night.