Era il 2012 quando il prestigioso marchio Made in Italy Baldinini ha iniziato a collaborare ufficialmente con Miss Russia per la realizzazione delle calzature indossate dalle concorrenti passate alla fase finale del concorso di bellezza.

Anno dopo anno la collaborazione si è rinnovata e anche nella finalissima dell’edizione 2016, tenutasi lo scorso 16 aprile, sia la vincitrice (la diciottenne siberiana Yana Dobrovolskaya) che come le altre 49 finaliste avevano ai piedi un paio di Baldinini create appositamente per l’occasione.

Il brand è stato uno dei primi a entrare nel mercato russo, oltre vent’anni fa, e oggi ha una presenza capillare sul territorio, con oltre 90 punti vendita.