«Ci sono ritardi, la politica faccia il proprio mestiere di sistemare questi territori, ma anche gli imprenditori non possono sottrarsi e devono portare lavoro».

L’ha dichiarato l’imprenditore Diego Della Valle, il 26 agosto scorso, durante la conferenza stampa nel nuovo stabilimento Tod’s di Arquata del Tronto, una delle località più colpite dai terribili terremoti del Centro Italia del 2016 e 2017, come riporta Il Sole 24 Ore.

La fabbrica darà lavoro a 50 giovani della zona, che arriveranno a 100 nel prossimo futuro, e la produzione, stando alle parole di Della Valle, dovrebbe iniziare prima di Natale.

«Questa fabbrica è la prova che si può fare, si può investire in questa zona. La gente sta dimostrando grande dignità, vuole lavorare», ha aggiunto l’imprenditore durante la conferenza, a cui hanno partecipato anche Vasco Errani, commissario alla ricostruzione delle aree colpite dal terremoto del Centro Italia del 2016 e del 2017, Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, e Aleandro Petrucci, sindaco di Arquata del Tronto.

(foto: Ansa / Ufficio Stampa Tod’s)