Chiara Ferragni, oltre che un vestito da sogno, non poteva che calzare anche una scarpetta da fiaba, immortalata in un video che ne esalta tutta la manualità e la preziosità  dei dettagli.
Personalizzazione dell’ormai iconica décolleté J’Adior, creata da Maria Grazia Chiuri al suo esordio nel pret-à-porter di Dior nel 2017, la calzatura per il matrimonio più social dell’anno ha il tacco di 65 mm, la tomaia in un tessuto ricamato che simula il gros grain e il lettering in strass.
E per il dopo cerimonia la J’Adior è in versione ballerina.