I trend dell'anno sono stati dettati da Instagram e dalle serie tv

Grandi brand, loghi ben visibili, pezzi “cult” che devono la loro fortuna alle celebrities e agli influencer di Instagram, capi in qualche modo legati alle serie tv di successo.
Nel mondo della moda, la fortuna di un prodotto è ancora legata al prestigio del marchio e, intrinsecamente, alla sua qualità, ma è evidente come sia sempre di più la rete a influenzare gli acquisti.

Trait d’union tra il vecchio e il nuovo mondo sono i personaggi famosi, che oggi come decenni fa svolgono il ruolo di arbitri di stile, con la differenza che oggi lo fanno attraverso i social network, Instagram su tutti.
È ciò che emerge anche da un ricerca svolta dalla start up britannica Lyst, che aggrega diversi e-commerce nel campo del fashion e che ha analizzato i dati delle ricerche e degli acquisti di ben 80 milioni di consumatori per quanto riguarda abbigliamento e accessori e li ha pubblicati sulla pagina The Year in Fashion 2017.

Alcune fra le scarpe più cercate al mondo nel 2017

Le notizie, per le calzature Made in Italy, sono davvero ottime. Tutti e 10 i posti della classifica dei pezzi più cercati, infatti, sono occupati da scarpe fabbricate in Italia.
Gucci, Givenchy, Vetements, Balenciaga, No21, Saint Laurent, Mansur Gavriel, Oscar Tiye sono i brand che hanno scelto le industrie e i laboratori italiani per produrre le loro calzature.

Al primo posto ci sono le ciabatte di Gucci, a cui seguono quelle di Givenchy e poi i sock boots di Vetements, gli stivaletti di Balenciaga, i mocassini di Gucci, i sandali col fiocco di No21, gli stivali di Saint Laurent, le mule di Mansur Gabriel, le décolleté di Saint Laurent e i sandali “Minnie” di Oscar Tiye.
Fortissimo vanno anche le sneaker, che come oggetto dei desideri hanno superato le borse.

D’altronde, per chi su Instagram segue gli account dei più importanti influencer, il tripudio di italianità ai piedi delle nuove superstar dei social non poteva essere sfuggito.
Ecco qualche esempio.

La regina assoluta, 11 milioni di fan, più seguita di molti personaggi politici e rockstar, Chiara Ferragni è capace di rendere istantaneamente celebre anche un piccolo brand appena nato, semplicemente scattandosi una foto con un prodotto addosso. Ai suoi piedi le scarpe dei più importanti marchi del mondo ma anche di piccole realtà emergenti come Edhen Milano.

Friday wearing @edhenmilano boots exclusively available on #ShopTheBlondeSalad #advertising

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Con oltre 6 milioni follower, Mariano Di Vaio è il blogger italiano più famoso al mondo. Come ci ha raccontato qualche tempo fa, ha tante, tantissime scarpe, compresa quelle della collezione che porta il suo nome e che indossa spesso nei suoi scatti su Instragram.

Ha cominciato con un blog e un piccolo negozio in quel di Torino e in pochi anni è diventata un personaggio di fama internazionale. Eleonora Carisi ha più di 600.000 follower su Instagram ed è sempre elegantissima, come in questo scatto in cui indossa stivali Santoni.

Blogger da quando frequentava ancora il college, Julia Engel ha più di un milione di follower e adora i colori pastello, i fiori e le belle scarpe. Come quelle di Gianvito Rossi che indossa qui.

23 anni, 1 milione di fan, blogger e modello, Andrea Melchiorre ama le buone scarpe italiane realizzate artigianalmente, come quelle di Doucal’s.

Capelli biondo cenere, di base ad Amsterdam ma costantemente in viaggio, Linda Tol ha uno stile innato, apprezzato da quasi 400.000 follower.
Qua indossa un paio di Prada.

☁️☁️ @prada #pradacloudbust #adv

Un post condiviso da Linda Tol (@lindatol_) in data:

Icona di stile assoluta da oltre 10 anni, la blogger britannica Susanna Lau, in arte Susie Bubble, ha un pubblico di quasi 400.000 follower su Instagram, dove posta immagini delle sfilate, foto di famiglia, scatti d’ispirazione e, ovviamente, i suoi originalissimi outfit.
Eccola con un paio di Gucci ai piedi.

Classe 1983, modella, conduttrice televisiva e fashion designer, la britannica Alexa Chung ha quasi 3 milioni di follower e non è difficile vederla indossare calzature italiane.
Eccola con un paio di Prada.

Modella, stylist, co-fondatrice e direttore creativo di Social Zoo Direct, un’agenzia di marketing che gestisce i rapporti tra brand e influencer, la danese Pernille Teisbæk è seguita da oltre mezzo milione di persone e ama sia i marchi storici della moda che i giovani talenti, come Attico, piccolo marchio fondato dalle designer italiane Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini.

Dirty dancing💃🏼

Un post condiviso da Pernille Teisbaek (@pernilleteisbaek) in data:

Classe 1991, di Correggio, Marco Fantini si è fatto conoscere in tv grazie al programma Uomini e Donne. Su Instragram ha quasi 1 milione di follower e ama le scarpe italiane.
Qui indossa un paio di Brunello Cucinelli.

Nata a Seoul, cresciuta a Varsavia e oggi continuamente in giro per il mondo, Shini Park ha oltre 200.000 follower e posta spesso scarpe italiane. Eccola con una paio di Ferragamo.

Scene: Wedged between two jobs, one client @Ferragamo 🥠 📸@on.league

Un post condiviso da Shini Park (@parkncube) in data: