Una mostra ripercorre la storia del brand. Ma le scarpine nascono nel 1972.

[In cover: modelli storici di scarpine Chicco]

Trasversale a più generazioni, dai baby boomers ai millennials e oltre, il mondo Chicco è stato sintetizzato in una mostra allestita durante Pitti Bimbo di giugno.

Un viaggio nel tempo costellato da prodotti innovativi, dalla tettarella antisinghiozzo di fine anni Cinquanta, alle tutine, dalla casina delle api alle  scarpine, che sono state lanciate nel 1972 con i modelli Culla, Gattona e Cammina, ancora oggi nomi che identificano le calzature per le diverse esigenze di crescita del piede.
E poi seggiolini e seggioloni, passeggini e culle, tutto all’insegna della ricerca tecnologica, che dal 1958 contraddistingue i prodotti dell’azienda.

Anche le calzature, ormai un mondo vastissimo di linee e varianti non più solo per i primi passi, seguono la moda, ma sempre nel rispetto del naturale sviluppo del piede e all’insegna di materiali atossici e costruzioni morbide e flessibili. Come i modelli delle nuove linee Run, Stability e Principesse per la primavera/estate  2019.