Il nuovo store ricrea lo spirito giocoso e pop del brand made in Italy

È cittadina del mondo Chiara Ferragni, che si divide fra Los Angeles, Milano e ogni altra città del mondo che ospiti un evento cool, ma ha scelto il capoluogo lombardo per aprire, il 26 luglio, il primo monomarca che raggruppa il suo mondo di stilista: calzature soprattutto, ma anche borse, bomber e felpe ricamate, oltre a una esclusiva capsule collection composta da prodotti best seller del brand.

Ogni pezzo, di colore nero, è ricamato con il nome della città e una delle sue espressioni più note: “Hi guys”. Lo store di via Capelli 5, in zona Porta Nuova, si apre con le proposte autunno/inverno 17/18, #CandyStreet, ispirate alle sale giochi, alle luci e ai colori del quartiere Shibuya di Tokyo. Le collezioni di calzature sono prodotte in Italia, il 70% in Puglia e il 30% in Veneto e caratterizzate da alcuni segni distintivi, come il glitter e i dettagli in oro, che si ritrovano anche nell’arredo del negozio.

Gli oltre 100 metri quadrati ricreano gli spazi tipici di un aeroporto: dal monitor con le informazioni sui voli, al nastro portabagagli utilizzato come display per le calzature, fino alle pareti ricoperte di nuvole olografiche che danno la sensazione di essere all’interno di un aeroplano. A sottolineare lo spirito pop e giocoso del brand ci sono anche le vetrine con i manichini rivestiti in glitter.