L’Accademia dei Bambini alla Fondazione Prada propone viaggi immaginari. Nella realtà ecco quali modelli scegliere per vivere in modo avventuroso.

[In cover: Rondinella p/e 2018]

Tutti i sabati e le domeniche di maggio negli spazi dell’Accademia presso la Fondazione Prada di Milano (prenotazioni accademiadeibambini@fondazioneprada.org), i bambini dai 4 ai 10 anni potranno viaggiare attraverso le galassie a bordo di un’immaginaria navicella spaziale.
Incontrando sul loro percorso antiche stelle, torte spaziali, asteroidi e comete, arriveranno a scoprire un nuovo pianeta, abitato da strane creature, alberi di formaggio, luci, colori e suoni mai esistiti in nessun altro universo.

Ultilizzando sfere trasparenti e colori, i partecipanti potranno quindi creare fantastici pianeti inesplorati. Il ciclo di laboratori gratuiti dal titolo “Le Straordinarie Avventure di un Archeologo Celestiale” è concepito e curato dal musicista e artista visivo Devendra Banhart.

Images courtesy di Devendra Banhart

L’Accademia dei Bambini è il primo progetto della Fondazione Prada dedicato all’infanzia la cui programmazione, curata dalla neuropediatra Giannetta Ottilia Latis, ha l’obiettivo di creare un luogo nel quale proposte culturali legate all’arte, al cinema e alla scienza si aprono a un dialogo tra generazioni. Una contaminazione molto forte anche nell’abbigliamento e negli accessori per i bambini, dove si intrecciano grafiche e ispirazioni di mondi diversi.

Ecco quindi calzature con stampe o ricami di mostri e draghi, stelle e pianeti, sneaker dalle forme futuristiche con mix di materiali tecnici e naturali, applicazioni in plexiglas, dettagli fluo.